Elezioni Organi Collegiali CNPADC

Comunicato stampa: elezioni Organi Collegiali CNPADC

LADC esprime soddisfazione per i risultati conseguiti nelle recenti elezioni dei Delegati allassemblea della CNPADC, che vedrà al suo interno, nel prossimo mandato, molti dei propri associati.

Infatti, nelle diverse circoscrizioni, tra i molti candidati iscritti allAssociazione, tanti hanno raggiunto la maggioranza delle preferenze e sono stati eletti Delegati.

Questi colleghi hanno condiviso le linee programmatiche stilate dallADC, per il prossimo quadriennio della Cassa di previdenza,

LAssociazione da oltre un ventennio opera affinché la nostra Cassa di Previdenza sia condotta secondo principi di “buona, corretta e trasparente gestione”, sempre nell’interesse di tutti gli iscritti, senza privilegiare alcuno. Si è inoltre sempre fatta promotrice di politiche di salvaguardia intergenerazionale e di numerose e concrete proposte di utilizzo del fondo assistenza (o di welfare) . Negli anni e con i diversi Organi di governo che si sono susseguiti ha condiviso proposte e scelte quando rispettavano i principi e le idee che si era prefissa e non solo per portare un mero sostegno politico a questa o quella parte.

Da sempre i colleghi segnalati da ADC per entrare a far parte degli organismi di categoria sono stati identificati per la loro competenza ed esperienza e non per rispondere a logiche di mero conteggio dei voti.

Per le prossime elezioni degli Organi Collegiali la nostra Associazione, forte di questa peculiarità, ha deciso di sostenere la candidatura al CdA di Fausto Bertozzi, coordinatore della Commissione Previdenza ADC, rieletto delegato per la circoscrizione di Forlì-Cesena.

LAssociazione ha riconosciuto nella figura di Fausto Bertozzi un collega che riesce a coniugare competenza e conoscenza delle problematiche previdenziali con la capacità di essere propositivo ed innovativo ed allo stesso tempo coerente con la politica condivisa dallAssociazione.

Tale competenza gli è sempre, peraltro, stata riconosciuta da Consiglieri, Presidenti e Delegati che in questo lungo periodo di lavoro hanno avuto modo di conoscerlo.

Poiché i Delegati avranno la possibilità di esprimere tante preferenze quanti sono i componenti del Consiglio, la nostra Associazione, attraverso i propri iscritti Delegati, sosterrà altri candidati che saranno ritenuti altrettanto competenti, preparati e che condivideranno le nostre linee programmatiche per il prossimo mandato della Cassa. Una buona governance deve garantire diverse ed adeguate competenze, lindipendenza da logiche di spartizione, una adeguata composizione di genere e una rappresentanza di tutti gli stakeholders intesa nel senso delle diverse coorti di iscritti.

Sosterremo chi insieme a noi vorrà portare avanti un progetto condiviso di buona governanceal fine di aumentare ladeguatezza delle prestazioni previdenziali, ampliare lassistenza mantenendo la piena autonomia della nostra Cassa.

Roma, 13 giugno 2016 Il Consiglio Nazionale ADC

COMUNICATO STAMPA ADC ELEZIONI CdA CASSA DI PREVIDENZA

Categories: News

Tags:

Comments are closed