Comunicato stampa Adc 16.04.2018

Comunicato ADC NAZIONALE

Fisco 2018, si apre la stagione dei dichiarativi.

Grazie ai 118.000 partners Sogei e Agenzia

“I COMMERCIALISTI”

 

L’Agenzia delle Entrate nel comunicato stampa del 10 aprile annuncia orgogliosamente che i servizi on line sono disponibili per i cittadini, che potranno visualizzare le proprie dichiarazioni, accettare, modificare ed inviare il 730 oppure modificare il modello Redditi.

Tutto ciò per la “Crescita del   numero di dati  – più di 925 milioni – che ha viaggiato nei server dell’Agenzia, grazie al contributo del partner tecnologico Sogei”

C’è qualcosa che non quadra!

I dati indicati nel comunicato, così come quelli comunicati successivamente di 1,3 miliardi di e-fatture nello spesometro, hanno viaggiato si nei server dell’Agenzia, con gravi rischi di violazione della privacy,  ma le stazioni di partenza, dove i dati sono stati raccolti ed elaborati, sono stati gli  studi di migliaia di intermediari di tutta Italia, intermediari che hanno lavorato fino ad ore impossibili, che hanno sollecitato i clienti fino allo sfinimento per avere in tempo i dati corretti, che hanno assistito a crisi di nervi di dipendenti e collaboratori, nonché alle difficoltà delle case di software che sono dovute intervenire sempre all’ultimo momento per stare dietro a proroghe per provvedimenti dell’ultima ora! E la lista dei disagi non si ferma certo qui.

Verrebbe da dire: grazie, questo si dovuto, ai 118.000 partners (partners che per inciso la privacy la rispettano!), non contrattualizzati e non remunerati.

I commercialisti e …scusate se esistiamo!

Roma, 16 aprile 2018

 

Scarica il comunicato

 

Categories: News

Tags: ,

Comments are closed